Presentazione

La Comunità accademica delle IUS è il soggetto della missione, come la CEP in altri ambienti e opere salesiane. I suoi membri s'impegnano in maniera corresponsabile nell'elaborazione di una proposta educativa integrale per i giovani e agiscono con responsabilità di fronte ai bisogni e alle attese della società nella quale si trovano inseriti.

L’attività pastorale dello IUSTO trova i suoi fondamenti nella persona di Gesù Cristo e negli insegnamenti dei Vangeli, all’interno della tradizione ecclesiale cattolica e della specificità del carisma salesiano. 

L’animazione degli Studenti dello IUSTO è affidata all’Equipe di Pastorale Universitaria che è formata da salesiani, docenti e studenti. Essa, in dialogo con il Direttore e in stretta collaborazione con gli organi di governo dello IUSTO, cura la realizzazione del Progetto Educativo Pastorale Salesiano, secondo gli orientamenti definiti dalla Congregazione Salesiana e le linee guida approvate dal Consiglio d’Istituto dello IUSTO. 

A tale scopo la Pastorale Universitaria dello IUSTO promuove e sviluppa le seguenti attività:

  • ideazione, preparazione e proposta di eventi culturali, iniziative tendenti alla formazione umana, visite artistico-culturali e ricreative;
  • valorizzazione e promozione delle iniziative di animazione e volontariato locale, nazionale ed internazionale;
  • animazione liturgica e delle varie feste scandite lungo l’anno;
  • coinvolgimento nelle attività e iniziative della Pastorale Giovanile Salesiana del Piemonte e Valle d’Aosta e della Pastorale Universitaria dell’Arcidiocesi di Torino. 

Il Superiore della Provincia Religiosa Salesiana Circoscrizione “Maria Ausiliatrice” Piemonte e Valle d’Aosta, d’intesa con il Direttore dell’Istituto Universitario, nomina l’Assistente pastorale dello IUSTO.

Tratto dallo Statuto e Regolamento degli studi

 

Linee guida per la pastorale universitaria (approvate dal Consiglio di Istituto nella seduta di 8/10/15).

Don Enrico Stasi - Superiore dell’Ispettoria del Piemonte-Valle d'Aosta e Lituania, d’intesa con il Preside dell’Istituto Universitario, don Ezio Risatti, ha nominato a partire dall'anno Accademico 2015-2016: don Tito Mwamba come  Cappellano di IUSTO che coordina e rende operative le attività della Pastorale Universitaria. A giugno 2019 don Tito finisce il suo incarico, da settembre 2019 il nuovo Assistente di pastorale è don Pietro Migliasso.

L'équipe di pastorale universitaria ai sensi delle sue linee guida, viene coordinata dell'Assistente pastorale, d'intesa con il Direttore Accademico.

Contatto: [email protected]