Presentazione del libro:

“A cerchi concentrici.

La complessità della perdita perinatale e le sue perturbazioni”

di Gabriella Gandino, Ilaria Vanni e Antonella Bernaudo

Emanuele Fusco A Cerchi Concentrici web

Delle perdite che avvengono in gravidanza o subito dopo la nascita, in ambito accademico ma anche in contesti quotidiani, poco si parla. Per motivi diversi, anche connessi all’epoca gestazionale, esse tendono a essere nascoste, come se il silenzio avesse il potere di cancellare il dolore che le accompagna. Invece, tanto meno ci si occupa della perdita, tanto più i suoi effetti sono profondi e si estendono fino a coinvolgere chiunque ne venga a contatto, innescando potenzialmente una spirale di disagio e sofferenza. Come un sasso gettato sulla superficie quieta di uno stagno, a partire dal ventre materno gli effetti della perdita perinatale si allargano a formare cerchi concentrici, coinvolgendo la madre, il padre, la coppia genitoriale, la famiglia estesa e gli operatori della cura. Il libro riflette l’intento di affrontare l’argomento rispettando le diverse posizioni di chi, suo malgrado, è coinvolto nell’evento, nel rispetto delle divergenze insite nei diversi punti di vista, e abbracciando l’idea che la conoscenza di qualsiasi argomento dipende strettamente dall’ottica che assumiamo per guardarla.

 

Martedì 13 febbraio ore 18.00-19.30

Torino – Piazza Conti di Rebaudengo 22. Aula Calonghi

Ingresso Gratuito

Parcheggio interno. Ingresso libero sino ad esaurimento posti.

 

 

Relatrice: Prof.ssa Gabriella Gandino (Autrice),

Discussant: Prof.ssa Francesca Collevasone (Docente IUSTO)

Chairman: Prof. Ivan De Marco (Docente IUSTO)

 

 

0
0
0
s2sdefault