Il Preside ci spiega perchè partecipare in modalità scherzosa:

Cosa vuol dire?
Che un martedì ogni tanto (date e temi sul sito www.ius.to) al Rebaudengo, presso IUSTO – Istituto Universitario Salesiano Torino Rebaudengo, si fa cultura.

Cos'è? Si mangia?
Sì, certo! “Le radici della cultura sono amare, ma i frutti sono dolci” (Aristotele).

È un prodotto biologico?
No, è cerebrale. “A un certo punto non fu più la biologia a dominare il destino dell'uomo, ma il prodotto del suo cervello: la cultura” (James Clerk Maxwell).

È pericolosa?
Molto. “Quando sento parlare di cultura metto mano alla pistola” (Joseph Goebbels).

Dobbiamo scappare?
Non è il caso. “Trovo che la cultura italiana si sia sempre data la zappa sui piedi” (Renzo Arbore).

C'è speranza?
Molta. “Non so quando, ma so che in tanti siamo venuti in questo secolo per sviluppare arti e scienze, porre i semi della nuova cultura che fiorirà, inattesa, improvvisa, proprio quando il potere si illuderà di avere vinto” (Giordano Bruno).

Allora partecipo?
“Sì” (Ezio Risatti).

 

0
0
0
s2sdefault