loghiIUSTO AIDP OPPSiglato un innovativo accordo quadro tra IUSTO (l'Istituto Universitario Salesiano di Torino), AIDP (l'Associazione Italiana per la Direzione del Personale) Piemonte e Valle d'Aosta e l'Ordine degli Psicologi del Piemonte.

 

"L'Italia, stando all'ultimo rapporto OCSE 2017, ha dei livelli relativamente bassi di laureati rispetto alla media degli altri paesi, ma soprattutto preoccupano le scarse prospettive di inserimento lavorativo per i giovani laureati: siamo infatti uno dei pochissimi paesi in cui le loro possibilità di impiego sono inferiori a quelle dei diplomati in percorsi di formazione professionale", osserva Alessio Rocchi, direttore generale di IUSTO e promotore dell'accordo, "Questa iniziativa ha lo scopo di facilitare l'inserimento dei nostri universitari e laureati nel complesso mondo delle realtà produttive, promuovendo esperienze pratiche a grande valenza formativa".

In relazione ai percorsi di laurea in psicologia e, in particolare, alla neonata laurea magistrale in "Psicologia del Lavoro, delle Organizzazioni e della Comunicazione" erogata da IUSTO, l'accordo sottoscritto offre agli studenti e ai giovani laureati, la possibilità di un tirocinio curricolare in un maggior numero di sedi rispetto al passato.

Ad oggi infatti non è possibile inserire tirocinanti di psicologia in aziende prive di uno psicologo nel loro organico. Grazie all'intesa sottoscritta, le aziende sprovviste di una figura adatta per il ruolo di tutor del tirocinante, avranno a disposizione, senza alcun onere a loro carico, uno psicologo iscritto all'albo messo a disposizione dall'università IUSTO.

Grazie alla disponibilità di AIDP Piemonte e Valle D'Aosta e alla supervisione dell'Ordine degli Psicologi del Piemonte, rispettivamente nelle persone dei presidenti Roberto Mattio e Alessandro Lombardo, è ora possibile, in via sperimentale, avviare tirocini anche in contesti che attualmente non impiegano la figura dello psicologo, ma che potrebbero essere interessati a farlo. Nel contempo, si favorisce una maggiore attenzione allo specifico apporto della psicologia all'interno delle organizzazioni.

Insomma, un'occasione da non perdere per le aziende e per i giovani aspiranti psicologi.

0
0
0
s2sdefault